Un nuovo ceppo di coronavirus: cosa si sa e cosa bisogna sapere – ha spiegato Ulyana Sopron – Coronavirus

Virus Mutano costantementeQuesto è un processo normale e non è sorprendente. La maggior parte delle nuove varianti alla fine scompaiono o continuano a diffondersi senza influenzare in modo significativo il “comportamento” del virus. Un nuovo ceppo di SARS-CoV-2, che causa COVID-19, ha mostrato almeno 17 mutazioni.

A proposito di questo mercoledì 23 dicembre, per rispondere alle domande più frequenti sulla nuova razza, Ha scritto Precedente c. a. Ministro della Salute dell’Ucraina Ulyana Sopron Sulla sua pagina Facebook.

Dovrei aver paura delle mutazioni del virus?

“I cambiamenti drastici causati da un nuovo ceppo sono molto rari. SARS-CoV-2 ha aggiunto una o due modifiche mensili al suo genoma RNA sin dal suo inizio, quindi diverse versioni del virus si diffondono costantemente durante una pandemia. A differenza di altri virus a RNA (ad esempio,) HIV o influenza), il processo di modifica di SARS-CoV-2 è due volte più lento.

Secondo Suprun, questa variante, denominata SARS-CoV-2 VUI 202112/01 (variante sotto inchiesta, 2021, mese 12, variante 01), è stata identificata alla fine di settembre nel Kent, situato nel sud-est dell’Inghilterra. Nei mesi successivi si diffuse rapidamente. Al 13 dicembre, sono stati rilevati 1.108 casi di questo ceppo. Successivamente si trova in Danimarca, Australia, Italia, Islanda e Paesi Bassi.

Questo virus potrebbe diffondersi più velocemente tra le persone?

“Sì, è possibile. Secondo l’analisi genetica, questa variante ha mostrato almeno 17 mutazioni. È un bel po ‘, perché non ne sono state osservate più di una dozzina prima. È inquietante che delle 17 mutazioni, ci siano otto geni che codificano la proteina adesiva su La superficie del virus. Si è scoperto che una delle proteine, denominata N501Y, rafforza il legame con il recettore ACE2 umano, che è il punto di ingresso del virus nel corpo umano “, ha detto l’ex capo del Ministero della Salute.

READ  "Scienza": i vaccini contro il Coronavirus sono "una svolta dell'anno"

Ha indicato che tali cambiamenti influenzano la facilità con cui una persona può prendere il virus e quindi contribuire alla sua più rapida diffusione tra gli esseri umani. Questa mutazione si trova anche nella variante sudafricana.

Un altro tipo chiamato 69-70del provoca la perdita di due amminoacidi nella proteina di adesione. È stato trovato in virus che eludevano una risposta immunitaria in alcuni pazienti immunocompromessi.

“L’infezione da virus in particolare dipende dal suo numero riproduttivo. Semplicemente, significa il numero di persone che si ammalano se entrano in contatto con una persona malata. Più è contagiosa l’infezione, maggiore è il numero di riproduzioni. Ora si dice che questa mutazione sia più contagiosa, il che aumenta la riproduzione. Il numero di virus SARS – Il CoV-2 è 0,4, il che lo rende compreso tra 1,5 e 1,7. Quindi la conclusione che si può trarre da questi dati è che è probabile che più persone si ammalino “, spiega Ulyana Sobren.

Il nuovo ceppo influisce sulla gravità della malattia e sulla mortalità COVID-19?

L’ex capo del Ministero della Salute afferma che al momento non ci sono prove che questa o qualsiasi altra opzione influenzi la gravità della malattia e aumenti il ​​rischio di morte: “Gli scienziati indicano che se la mutazione l’ha colpita, è probabile che sia già evidente”. .

L’anticorpo influisce sull’efficacia del vaccino?

Questo problema è attualmente oggetto di indagine. Ad esempio, studiare se l’estrazione di anticorpi dal sangue di persone che si sono riprese da COVID-19, o che sono già state vaccinate, potrebbe neutralizzare un nuovo ceppo.

READ  Piccole idee per arredare il tuo portico con un tocco urbano

“Comando Vaccini È progettato contro COVID-19 per addestrare il sistema immunitario a produrre proteine ​​in grado di riconoscere e bloccare le proteine ​​di attacco (quelle che si legano alla cellula per l’infezione). Pertanto, è possibile che i cambiamenti in queste proteine ​​virali possano influenzare l’efficacia del vaccino. Ma è improbabile che questo sia causato da una singola mutazione. Con il passare del tempo, all’aumentare del numero di mutazioni, potrebbe essere necessario modificare il vaccino. Questo non è nuovo per noi “.

Ha spiegato che questo accade con l’influenza stagionale, che muta ogni anno, e il vaccino viene modificato di conseguenza.

“SARS-CoV-2 non muta rapidamente come il virus dell’influenza, e i vaccini che hanno finora dimostrato la loro efficacia negli studi clinici possono essere modificati abbastanza rapidamente, anche con mutazioni”, dice Suprun.

Allo stesso tempo, ho notato che c’è una possibilità che AnticorpiPotrebbe non funzionare bene contro il nuovo ceppo.

“Ovviamente avremo una risposta a questa domanda non appena emergeranno nuove ricerche. Allo stesso tempo, vale la pena ricordare che non tutto dipende dagli anticorpi. La nostra immunità ha altri componenti che migliorano la protezione: l’immunità cellulare, che sono i linfociti T. Scoprono e distruggono la cellula. Infettati dal virus, possono quindi immagazzinare la memoria cellulare del patogeno, rendendo la cellula della memoria pronta a combattere nuovamente la malattia se il patogeno entra nel corpo.Con SARS-CoV-2, avevano già l’immunità ad esso specificamente dovuta alla presenza di cellule T, che Lo hanno acquisito quando si soffre di altre malattie respiratorie “, – dice l’ex capo del Ministero della Salute.

READ  "Il nuovo ceppo del virus Corona potrebbe essere trasmesso attraverso l'Europa"

Ha notato che una serie di restrizioni sono state ora introdotte in diversi paesi per limitare la diffusione del ceppo. Ad oggi, questo è l’unico modo appropriato e sicuro per dedicare tempo allo studio del “comportamento” di questa razza e per ottenere maggiori informazioni necessarie per prendere decisioni.

Come riportato in precedenza, gli scienziati stanno ancora studiando un nuovo ceppo di Coronavirus. Tuttavia, è noto Dottor Eugene Komarovsky Assicurarsi che la nuova mutazione non influenzi l’efficacia del vaccino contro COVID-19.


video

Una nuova dinastia: perché l’Europa era così spaventata e ha tagliato i voli per la Gran Bretagna

L’Ucraina potrebbe sospendere i voli per la Gran Bretagna, come hanno già fatto Germania, Francia, Paesi Bassi, Belgio e Italia. Tutto a causa di un nuovo ceppo del virus Corona scoperto dagli scienziati britannici. Decine di passeggeri sono rimasti bloccati negli aeroporti europei a causa della cancellazione dei loro voli. Perché l’Europa aveva così paura – nonostante la dichiarazione dell’Organizzazione mondiale della sanità secondo cui gli attuali vaccini contro il Coronavirus funzioneranno contro la sua nuova varietà – nella lista diretta. Di più Corona virus

More from Anatolio Ossani

Eugenio Gaudio ha rassegnato le dimissioni da commissario calabrese Corriere.it

Sempre più caos in Calabria quando il nuovo commissario per la salute...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *