Un anno impegnativo ma grandi tempi futuri, riferisce IDTechEx

BostonE il 15 dicembre 2021 / PRNewswire / – però Stampa 3D Poiché la tecnologia esiste da diversi decenni, ha fatto seri progressi nelle fabbriche, nelle case e negli uffici da quando i brevetti per il processo di stampa FDM (FDM) sono scaduti nel 2009. Da allora, la modellazione 3D è diventata sempre più popolare – nelle case degli hobbisti. E nell’industria, soprattutto nei prototipi e nelle prime fasi di sviluppo del prodotto. Ma nel 2021 il panorama sta ricominciando a cambiare.

Sebbene la pandemia COVID-19 abbia fermato il settore della stampa 3D e i suoi utenti finali (come gli uffici di stampa), sono emerse nuove tendenze di viaggio. Piuttosto, la pandemia è stata il motore diretto di alcune delle opportunità.

Stampa 3D e lotta contro COVID-19

Alla fine del 2019 / inizio 2021, i sistemi sanitari in gran parte del mondo sono entrati in guerra con la diffusione della pandemia COVID-19. La domanda di DPI e periferiche mediche come filtri e salviette è passata alle stelle, ma la stampa 3D è stata ben posizionata per rispondere – e lo è. L’azienda italiana Isinnova ha sviluppato un connettore stampato in 3D, Charlotte Valve, Che può essere utilizzato per montare una maschera per boccaglio CPAP commerciale; Questo è stato rapidamente seguito da macchie stampate in 3D e maschere facciali stampate in 3D. È stato stampato anche l’alloggiamento di quarantena di emergenza per i pazienti in quarantena. Tutti questi sono stati ricevuti con gratitudine ma hanno evidenziato un problema che continua ad affliggere il settore: la mancanza di supervisione normativa e standardizzazione nella stampa 3D nel suo complesso ha reso difficile per i dispositivi medici stampati ottenere le approvazioni necessarie per l’uso come dispositivi medici. Questo, a sua volta, ha limitato la portata della loro usabilità.

in ogni caso, il Ampliamento della gamma di materiali utilizzati nella stampaE, insieme all’esperienza che ha dato a COVID-19, molte persone hanno avvertito del potenziale Stampa 3D nel settore sanitario. In particolare, la capacità di produrre articoli sia specializzati che personalizzati è interessante perché riduce gli sprechi e le scorte lungo tutta la catena di fornitura. Mentre i tradizionali filamenti di plastica possono essere di uso limitato, data la loro fragilità e problemi di controllo delle infezioni, il crescente uso di metalli e la bio-stampa apre un mondo di possibilità.

COVID-19 ha anche mostrato i vantaggi della stampa 3D in termini di velocità, personalizzazione e maggiore versatilità, insieme a una produzione affidabile (se una stampante si guasta in ufficio, ci saranno molte altre stampanti che possono svolgere il loro lavoro rapidamente – questo generalmente non è il caso. Nella produzione convenzionale). Le vendite di stampanti di dimensioni industriali sono in calo mentre il mondo va in blocco, ma i produttori di stampanti potrebbero sentirsi a proprio agio con un numero crescente di applicazioni a lungo termine. Nel frattempo, le vendite di stampanti domestiche sono aumentate vertiginosamente mentre le persone bloccate a casa cercavano hobby per passare il tempo.

Plastica – fondo, ma non all’esterno

La stampa su plastica era meno popolare nel 2021, ma non è la fine del filamento tradizionale (le polveri sono state meno colpite) e IDTechEx prevede un rimbalzo nel tempo. Nel frattempo, il settore 3D nel suo insieme si sta trasformando e, in particolare, più aziende stanno integrando la stampa 3D nei processi di produzione generali oltre alla prototipazione. Ciò richiede una maggiore varietà di materiali di stampa e stampanti, a seconda dei componenti o dei processi coinvolti.

Il motore principale del mercato è la sostenibilità, con molte aziende di consumo che studiano materiali di origine biologica, non solo per migliorare la biocompatibilità in ambienti medici o di ricerca, ma anche per produrre prodotti finali biodegradabili “rispettosi dell’ambiente”, compresi gli imballaggi.

Sebbene la plastica sia ampiamente accettata per la prototipazione, lo stesso non si applica a tutti i componenti o prodotti finali, quindi i materiali più recenti interesseranno tutte le persone coinvolte. Il mercato globale dei componenti metallici, ad esempio, vale trilioni di dollari ogni anno e la stampa 3D soddisfa i requisiti di molti utenti finali per una produzione decentralizzata personalizzabile.

Pertanto, il 2021 ha visto l’interesse per Produzione di additivi minerali, Soprattutto con leghe di alluminio e acciaio. Titanio, cobalto, cromo e altre varianti emergenti sono utilizzate soprattutto per la stampa medica a causa dei loro requisiti di longevità e biocompatibilità. Alcune aziende stanno ora producendo e proteggendo materiali di consumo proprietari, come il metallo liquido, aumentando la produzione. Il crescente desiderio di nuovi materiali di stampa coincide con lo sviluppo di stampanti in grado di creare articoli più grandi, e insieme soddisfano le diverse e crescenti richieste di più settori per i prodotti stampati in 3D.

Poi c’è l’area emozionante Veicoli Che sta guadagnando una notevole forza di attrazione. IDTechEx ha visto un numero crescente di giocatori, demo e partnership espandersi dalle notizie del 2019 su Markforged e Desktop Metal. La pubblicità più importante è 48,5 milioni di dollari Finanziamenti di serie B raccolti da Arris Composites. Tuttavia, qualsiasi crescita potrebbe non essere immediata, grazie all’impatto di COVID-19.

Aerospaziale e automobili: i principali mercati sono stati sconvolti dal Coronavirus

Lo spazio Considerato un mercato importante per la stampa 3D, in particolare con il metallo, molti aerei commerciali ora hanno componenti stampati e stanno cercando di più. Un numero crescente di materiali di stampa idonei (principalmente leghe) è stato introdotto sul mercato e ora le tecnologie ei materiali di stampa 3D si sono evoluti così tanto che la proporzione e la composizione delle leghe e la loro composizione possono variare tra i componenti e possono essere stampati componenti più grandi.

I vantaggi della stampa spaziale 3D sono il risparmio di peso (che a sua volta consente di risparmiare enormi quantità di costi del carburante), un rapporto acquisto / volo ridotto o una produzione personalizzabile, su richiesta e decentralizzata. Per ragioni simili, le automobili sono un altro importante mercato per la stampa 3D.

Il binder jetting ha continuato ad attirare l’attenzione per tutto il 2021, Desktop Metal è passato attraverso una fusione mentre era vivo alla Borsa di New York, poiché ha raccolto più fondi, GE Additive ha annunciato più partnership, tra cui Sandvik, e HP ha annunciato più utenti. Tuttavia, la pandemia COVID-19 ha devastato lo spazio aereo, così come le automobili. Con i programmi di vaccinazione ora avviati, la velocità con cui entrambi i settori si riprendono avrà effetti di ricaduta sui produttori di stampa 3D e sugli uffici di stampa. È chiaro che entrambi influenzeranno il mercato dei consumatori.

Il 2021 è senza dubbio una sfida per la stampa 3D e per i materiali di consumo come lo è stato in molti settori, ma c’è ancora molto per cui giocare. Sempre più aziende stanno trovando usi per la produzione additiva e la tecnologia matura dopo lo sviluppo del prodotto e passa alla produzione tradizionale. La domanda di stampe metalliche è in aumento in modo tale che i materiali di stampa metallici sembrano essere alla pari o superiori alla plastica e alla resina, e nuovi giocatori stanno entrando in campo, mentre i bioinchiostri sono in una fase di sviluppo molto precoce ma stanno mostrando un grande potenziale. Tuttavia, nonostante l’afflusso di nuovi prodotti, la plastica ha un futuro a lungo termine ed è probabile che si riprenda dai livelli del 2021 con la maturazione del mercato e delle tecnologie.

Per la suite completa di ricerca 3D disponibile da IDTechEx, visita www.IDTechEx.com/Research/3D.

IDTechEx guida le tue decisioni aziendali strategiche attraverso prodotti di ricerca, abbonamento e consulenza, aiutandoti a trarre profitto dalle tecnologie emergenti. Per ulteriori informazioni, chiamare [email protected] Oppure visita www.IDTechEx.com.

Carica immagine: https://www.dropbox.com/sh/ca64ol728mondyd/AAAN_ewx5Bg7Gi9s2lo9863Ja?dl=0

Contatto per i media:

Natalie Moreton
Direttore del marketing digitale
[email protected]
+44 (0) 1223 812 300

Collegamenti ai social media:

Twitter: https://www.twitter.com/IDTechEx
Linkedin: https://www.linkedin.com/company/idtechex/
Sito di social networking Facebook: https://www.facebook.com/IDTechExResearch

IDTechEx Source

READ  Santiago Ribeiro ha ora aperto la più grande mostra surrealista del mondo, il video italiano e lo spettacolo Matus
More from Cirillo Buratti

Questo ospite è in mostra lunedì

Foto: ZDF / Frank Dicks Servire una ciotola piena ogni giorno. Questo...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *