SpaceX e Google collaborano per sviluppare Internet via satellite | Il mondo | DW

La società di esplorazione spaziale di Elon Musk, SpaceX, ha annunciato giovedì (13/05/2021) che collaborerà con Google per fornire Internet ad alta velocità e servizi di elaborazione remota ai propri clienti, aziende e istituzioni.

Secondo i termini dell’accordo, le stazioni terrestri satellitari Starlink saranno installate nei data center di Google, per facilitare l’accesso al cloud (remote computing) e ad Internet.

SpaceX sta lanciando il suo servizio Internet via satellite, che dovrebbe consentire una connessione ad alta velocità senza passare attraverso le infrastrutture terrestri.

“La combinazione di Starlink di alta velocità e bassa latenza con l’infrastruttura e le risorse di Google fornirà alle organizzazioni di tutto il mondo la connessione veloce e sicura che si aspettano”, ha affermato Gwen Shotwell, Presidente e COO di SpaceX.

Elon Musk, fondatore di SpaceX.

“Siamo orgogliosi di collaborare con Google per fornire questo accesso ad aziende, organizzazioni del settore pubblico e molti altri gruppi in tutto il mondo”, ha aggiunto.

Urs Hölzle, Vice President of Infrastructure for Google Cloud, ha affermato che la partnership consentirà alle organizzazioni che utilizzano la rete di avere un accesso continuo, sicuro e veloce alle app e ai servizi di cui hanno bisogno per mantenere i loro team operativi.

SpaceX e Google prevedono che questa nuova offerta sarà disponibile nella seconda metà del 2021.

Elon Musk è in attesa dell’approvazione delle autorità per il servizio Internet ad alta velocità per aziende e privati ​​attraverso la sua rete di oltre 1.500 satelliti Starlink.

Mg (afp, CNBC)

More from Alfonsina Verratti

WhatsApp potrebbe scomparire il 15 maggio: ecco perché

WhatsApp è stato aggiornato e se non sei pronto ad accettare i...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *