in ,

SONNY WILLA, il LIL DICKY italiano: lui fa tutto senza pagare… Ma per davvero

Sonny Willa è un rapper genovese che è la versione italiana di Lil Dicky


Avete presente Lil Dicky, quel rapper e attore statunitense diventato famoso in rete e non solo per essere riuscito a girare un video senza pagare nulla, dal videomaker alla location, andando a bussare alle porte dei villoni losangelini nel pezzo Save That Money?

Ecco, abbiamo scoperto il Lil Dicky italiano. La sua vita si potrebbe riassumere così.
Si chiama Sonny Willa, è delle popolari di Genova e fa davvero tutto senza mai aver tirato fuori un centesimo.

Non ho mai messo un soldo solo perché non l’avevo

Sonny è da una vita che fa come Dicky, tutti i suoi video, i suoi beat, i suoi master, i suoi viaggi non gli sono mai costati niente. Ma non ha 85 milioni di views.

60€ in tutto – afferma lui – per il costume di Venom usato nell’ultimo video, Cocktail“.

Sonny è abusivo al 100%, il più conosciuto tra gli sconosciuti.

Come se non bastasse è anche il papà di Rapnews24, sito che prende per il culo ogni rapper e situazione legata alla scena da un anno a questa parte, conquistandosi paradossalmente i consensi di tutti.

4 anni che non pago un biglietto del treno Genova-Milano/Milano-Genova, il mio record è stato Genova-Calabria” ci racconta orgoglioso.

Mai pagato per entrare allo stadio, ce lo siamo pure ritrovati al Genova Hip Hop Festival dove avrebbe pure avuto come da accordi un accredito, ma ha preferito entrare dal retro del backstage.

Latitante nel Regno Unito, su di lui pende ancora una condanna dai tempi in cui lavorava a Londra.
Ma non si è più fatto vedere.

Abile a intrufolarsi ovunque, ogni party, ogni concerto anche grazie alla sua grande amicizia con Tedua, Izi e Rkomi, ogni video. A volte si fa passare per uno della Croce Verde.
Compare in quello di J Ax e Pino Daniele, Anni Amari, è lui dentro la TV di casa di Ax, e non si sa bene come abbia fatto.

Un amico un giorno mi disse: “Se ci fosse un dio del rap Sonny sarebbe famosissimo e milionario“.
Purtroppo non c’è nessun dio.

Se pensate ci abbia pagato per questo articolo, beh, ovvio che vi sbagliate di grosso.

Cosa volete ci abbia dato uno che ha dissato pure Babbo Natale perché non gli portava i regali?

15 euro o non vengo

Ci ha detto così.


Kendrick Lamar risolve il problema: divieto assoluto nei suoi concerti

Su la maschera: quel velo del mistero che dà successo e potere