Mitsotakis: Non voglio essere l’Italia – news – news

Quando la decisione di imporre l’orizzontale è stata presa dal Primo Ministro Chiusura completaL’atmosfera che regnava quel giorno nel palazzo di Massimo era pesante. Vedete, per la seconda volta, l’intero paese sarà di nuovo bloccato. Quanto più vicino al primo ministro mi ha detto, Kyriakos Mitsotakis Prendi subito la decisione. Ha anche detto loro che non voleva che la Grecia diventasse l’Italia. Non voleva raggiungere un tale stato, in modo che potessimo scegliere quali pazienti sarebbero stati ricoverati in terapia intensiva e quali sarebbero stati esclusi. Cioè, chi avrà la possibilità di vivere e chi morirà. era preoccupato Significativo aumento dei casi Soprattutto l’aumento del numero di intubazioni nelle unità di terapia intensiva.

***

The Global Vaccine War – Russia e Cina Strategia e domande per l’Europa

Perché tre settimane?

Ma perché ha scelto di mettere in quarantena solo tre settimane? Secondo i suoi colleghi, novembre è considerato un mese di moderazione fiscale, con un’attività economica moderata, poiché tutti aspettano dicembre. Ma, come è stato detto quel giorno a Maximo, ciò non significa che torneremo alle stagioni estive il 1 ° dicembre. Rimuovere il lucchetto Sarà graduale e moderato o per niente, se i casi continueranno ad essere aggressivi.

Come ho lasciato aperte le scuole elementari e gli asili

La seconda proposta di chiusura non è stata un compito facile per il comitato per le malattie infettive. In una riunione lo scorso giovedì sotto Casi offensivi pressione Il che è in aumento e con il rischio di mettere più pressione sul sistema sanitario, si è subito posto in votazione se proporre o meno di chiudere. La decisione è stata presa prontamente all’unanimità senza alcuna obiezione e senza alcuna obiezione. Ma lo stesso non è avvenuto con la proposta delle scuole …

***

C’erano due proposte, una per chiudere tutte le scuole e l’altra per chiudere solo scuole superiori e palestre e rimanere aperte per tutta la durata della quarantena. primario E all’asilo. Entrambe le proposte avevano sostenitori e per sostenerle tutte le argomentazioni furono avanzate secondo criteri puramente scientifici. In effetti, c’è stata una critica unanime al lavoro di un ente scientifico statunitense che ha affermato che le scuole sono i luoghi in cui viene trasmesso il virus. Ma questo lavoro includeva studenti e giovani di 19 anni. Che tipo di bambini hanno 19 anni? La questione è stata posta ai voti. Sedici hanno votato per mantenere aperte scuole elementari, asili e asili nido, ma anche scuole private e dieci contro la chiusura di tutto. Così ho lasciato la scuola elementare aperta.

***

La Grecia e altri paesi sono nella costellazione dei blocchi

Due domande attendono una risposta: Primo: è troppo tardi per imporre un blocco alla Grecia? Secondo un professore della LSE Ηλία Musial La Grecia non solo è arrivata in ritardo, ma l’ha imposto al momento giusto Chiusura completa Ha anche meno casi rispetto ad altri paesi. Attualmente ci sono chiusure totali o parziali in molti paesi europei: in Polonia, Germania e Belgio a partire dal 2 novembre, in Francia dal 30 ottobre, in Galles dal 23 ottobre, nella Repubblica Ceca dal 22 ottobre e in Austria e Grecia a partire dal 7 novembre. Inghilterra, dal 5 novembre. Danimarca, che non è stata ancora imposta La maschera è obbligatoria Al suo interno si impone da oggi, come l’Ungheria.

READ  Sassuolo Inter gol 0-2 con Sanchez e autogol di Cheriches Diretto

***

La Grecia con il minor numero di morti

Qui vorrei sottolineare quello che ho raccolto da un rapporto pubblicato dall’Organizzazione mondiale della sanità: la Grecia ha il tasso di mortalità Covid più basso di qualsiasi paese. Nello specifico, registra 60 morti per milione di abitanti. L’unico Paese con il minor numero di morti è la Slovenia, che ha registrato 48 morti. Altri paesi hanno rapporti a due cifre, tre cifre e persino quattro cifre. Questi sono fatti che chiunque può vedere sul sito web dell’OMS e che nessuno può contestarli.

***

E se domenica ci fosse un divieto di circolazione?

Non sono ancora in grado di capirlo nel governo, ma anche in una parte dell’opposizione Onda volante da Atena È stata una grande gita per Pasqua, Lunedì Santo, Spirito Santo, 15 agosto compleanno. Dicono al governo che questa uscita non è giustificata. E se domenica ci fosse un blocco da parte della polizia dei caselli (cioè i cancelli d’ingresso ad Atene) e l’ingresso fosse negato a causa delle misure di quarantena? Cosa accadrà? Cosa succede se viene inflitta un’ammenda ai rimpatriati, che siano giustificati o meno dal ritorno al loro luogo di residenza?

***

Le ammende sono raddoppiate

Il viceministro della Protezione civile ha fornito chiarimenti e raccomandazioni rigorosi sui movimenti durante il blocco. Nikos HardaliasChi ha sottolineato il raddoppio delle multe per violazioni. Nello specifico, a 300 euro, invece di 150 euro, da sabato, sarà aumentata la multa per viaggi non indispensabili per i cittadini in pieno periodo di blocco.

***

Hardalia Machine

Il Venerdì gli ingorghi stradali ad Atene erano soffocanti. Le strade alla vigilia del blocco erano piene di auto, il traffico era alto e le code fuori dai negozi erano rumorose (e ingiustificate). Anche Nikos Hardelias è infastidito dagli ingorghi di Atene. Mi è stato detto che da Maximo, che è stato trovato la mattina, al suo ministero, lì nella proprietà olimpica di Maroussi, ci è voluta un’ora. Nel pomeriggio, mentre si recava al colloquio regolare al Ministero della Salute, non ha rischiato di andare in macchina. Guida una moto e arriva in tempo.

READ  Come funziona la ricompensa ATM. le regole!

***

Dove sono andate le prime donazioni in batch?

Non appena l’epidemia è apparsa e ha iniziato a stressare (nella prima ondata) Sistema sanitario nazionale Le donazioni per sostenerlo sono iniziate immediatamente. L’offerta di individui, istituzioni, armatori e del parlamento greco per rafforzare la NSS è stata influente. Si sono impegnati a creare nuove unità di terapia intensiva e MAF e hanno fornito respiratori, schermi, maschere, uniformi e altri materiali di consumo. Nella prima ondata dell’epidemia sono stati raccolti circa 90 milioni di euro in donazioni. Pertanto, secondo i dati ufficiali forniti per la prima volta, vi informo che con le donazioni si sono create, o si stanno creando In consegna 245 nuove moderne unità di terapia intensiva e MAF Ciò salverebbe vite. Come mi ha detto il governo, ora sono previste più donazioni con il secondo blocco.

***

Stournaras e chiusure

Il banchiere centrale Giannis Sturnaras Ha stimato che entro la metà di settembre i casi avrebbero potuto essere ridotti e le riunioni sui mezzi di sussistenza sarebbero iniziate a Francoforte Banca centrale europea. Il vertice live di settembre ha ravvivato questo scenario, ma è seguita una seconda (e più pericolosa) ondata della pandemia e non sono stati effettuati voli. Venerdì era nel suo ufficio presso la Banca di Grecia per una teleconferenza con il consiglio di amministrazione della Banca centrale europea. Durante la pausa, gli ho chiesto cosa fosse più preoccupato del nuovo blocco e lui mi ha detto:

***

L’epidemia sta dimostrando che continua a diffondersi in tutta Europa (la Grecia, anche se prospera qui, continua a registrare risultati relativamente buoni) ed è il principale fattore di incertezza per l’economia. dimostrato essere Solo il vaccino Potrebbe rapidamente porre un limite alla diffusione di una pandemia senza blocco. Finché non c’è ancora il vaccino, il blocco purtroppo (dell’economia e della società) è l’unica soluzione che ferma la diffusione dell’epidemia. C’è un elemento positivo in tutta la questione: l’Europa, e soprattutto la zona euro, ha iniziato ad accettare la necessità di un’azione comune sulla politica economica.

***

Gli unici visitatori dell’Acropoli sono italiani

I tecnici italiani in viaggio da e per l’Acropoli, ora in quarantena, dovranno essere avvisati tramite sms. Se mi chiedi perché ci sono tanti italiani ancora nell’Acropoli (e rimarranno per tutta la durata della quarantena), ti informo che sono lì per alzare la pendenza. È assemblato per iniziare i test e sarà pronto per il funzionamento a novembre o all’inizio di dicembre. Non so se ci saranno turisti ma l’ascensore andrà su e giù fornendo l’accesso a Holy Rock per i portatori di handicap. Subito dopo iniziano i lavori di restauro dell’antica Acropoli.

READ  Moviola 9 ° di Serie A: Morata ira, ma il rigore non c'era

***

Come fermare un drone?

È stato mangiato dai turchi. Né l’epidemia, né l’aumento aggressivo dei casi, né i terremoti, né la recrudescenza del terrorismo islamico, né la protesta internazionale contro l’insediamento di Famagosta sono riusciti a fermare le loro sfide. Quello che sta succedendo è incredibile. Mentre tutti i paesi stanno adottando misure per fermare la diffusione del virus, i turchi stanno adottando nuove misure aggressive. Per esempio Uruk Res Sempre al largo di Rodi-Karpathos, all’interno della piattaforma continentale greca, Erdogan si prepara per un picnic a Famagosta occupata il 15 novembre e recentemente ha iniziato ad apparire nel Mar Egeo, negli aeroporti utilizzati da aerei civili e veicoli aerei senza equipaggio. .

***

Nuove sfide. Emettono NOTAM per i voli aerei senza pilota nelle regioni dell’Egeo dal 2 novembre al 5 dicembre. In questo modo “invadono” l’Egeo, senza fornire (opportunamente) piani di volo, ma sono lunghi solo dieci miglia. Ma questo non importa perché hanno commesso violazioni da parte dei droni delle regole del traffico aereo all’interno della FIR di Atene, costringendo i loro combattenti. forze aeree Per fermarli. L’intercettazione avviene come per altri intrusi aerei, solo quando i turchi scoprono che Miraggi Greci e F-16 stanno arrivando su droni per fermarli, li ritirano immediatamente dalla FIR di Atene …

***

I manifestanti hanno volato con i combattenti

Venerdì, il giorno prima del blocco generale, ci sono stati molti spostamenti alla base aerea di Tanagra. Nonostante le basse temperature, i venti forti e le nuvole basse, i caccia Mirage e F-16 hanno volato in onore dell’Arcangelo Michele. Ufficiali e giornalisti dell’aeronautica in pensione si sono recati nel Mar Egeo e sono stati pianificati voli di addestramento in elicottero per gli studenti.

***

“Medicina” e il libro

Sapevi che in una lettera al Primo Ministro, la Publishers Partnership ha invitato il governo a mantenere aperte le biblioteche mentre attua misure per controllare l’epidemia? La sua argomentazione: lo stesso vale per l’Italia e il Belgio. Dopo tutto, la stragrande maggioranza delle librerie non dovrebbe dimenticare che sono piccoli negozi, dove le regole di sicurezza possono essere facilmente osservate. Quindi il famoso SMS per andare in farmacia potrebbe – perché no? Include biblioteche. Dopo tutto, esiste un’azienda migliore di un libro in custodia?

Pacemaker: Natale a porte chiuse
seguire su Nel Google News E sii il primo a conoscere tutte le novità
Vedi le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, da

More from Celestina Locatello

Coronavirus: I medici chiedono un blocco generale in Italia – Notizie – Notizie

Il capo delle federazioni mediche italiane, Filippo Agnelli, ha chiesto la chiusura...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *