La sonda spaziale Osiris-Rex è tornata con campioni di polvere di asteroidi


La sonda spaziale statunitense Osiris-Rex ha lasciato l’orbita dell’asteroide Bennu, da cui ha raccolto campioni di polvere lo scorso anno, lunedì per iniziare il suo lungo viaggio verso la Terra.

L’aereo deve viaggiare molto prima di atterrare nel deserto dello Utah il 24 settembre 2023.

Il capo della missione Dante Loretta ha detto in una trasmissione video della NASA che Osiris Rex “si sta spostando a più di 600 miglia (circa 1.000 chilometri) all’ora da Pino, sulla via di casa”.

Ha lanciato le sue spinte senza incidenti per sette minuti per mettere la sonda sulla strada giusta, in un viaggio di 1,4 miliardi di miglia (2,3 miliardi di km).

Contiene più di 60 grammi di polvere e frammenti di asteroidi, ed è il più grande campione raccolto dalla NASA da rocce lunari portate indietro dalle missioni Apollo.

Per raggiungere questo obiettivo, la NASA ha lanciato un’operazione ad alto rischio nell’ottobre 2020: la sonda ha contattato l’asteroide per alcuni secondi ed ha emesso un’esplosione di azoto compresso per sollevare il campione di polvere.

Sorprendentemente, ha detto Loretta, il braccio della sonda è affondato di diversi centimetri nella superficie dell’asteroide, mostrando agli scienziati che “le superfici degli asteroidi detriti sono molto mal lavorate”.

E quasi l’intera missione è crollata quando la NASA si è resa conto pochi giorni dopo che la valvola del compartimento del collettore non si era chiusa, consentendo alle schegge di fuggire nello spazio.

Ma la preziosa carica – la cui analisi aiuterà a comprendere meglio la formazione del sistema solare e l’evoluzione della Terra come pianeta abitabile – è stata finalmente assicurata dopo essere stata trasportata in una capsula attaccata al centro della navicella.

READ  L'intelligenza artificiale aiuta gli scienziati a sviluppare nuovi modelli generici in ecologia

Tra due anni e mezzo, questa capsula verrà lanciata poche ore prima di entrare nell’atmosfera terrestre e utilizzerà il sistema di paracadute per rallentare il suo ingresso.

Francia Agenzia di stampa

More from Anatolio Ossani

Ha battuto la testa a scuola ed è morto su 10- Corriere.it

Tragedia questa mattina in una scuola media di Palermo. Una bambina di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *