La scoperta di un elusivo nono pianeta? | Alunno

Il pianeta potrebbe avere un cerchio attorno al nostro sole?

Gli scienziati hanno a lungo teorizzato sul “nono pianeta” del sistema solare con un’orbita alquanto insolita. Tuttavia, prove crescenti indicano che ciò è effettivamente possibile. I ricercatori che hanno utilizzato il telescopio spaziale Hubble hanno scoperto che un esopianeta è stato chiamato a 336 anni luce di distanza HD 106906 b, Come questa orbita eccentrica che viaggia oltre il bordo dei detriti del disco del sistema stellare binario e orbita ogni 15.000 anni. Come se Giove stesse viaggiando al di fuori della fascia di Kuiper. Se il pianeta nove fosse presente, potrebbe anche orbitare intorno al sole.

Il pianeta è stato scoperto per la prima volta nel 2013, ma per calcolare l’orbita erano necessarie misurazioni accurate di Hubble (comprese le informazioni storiche). Questo è il primo pianeta del suo genere noto per avere un percorso così insolito.

Non è noto come HD 106906 b si sia trovato in questa orbita, ma la teoria principale ipotizza che si sia formato nelle immediate vicinanze delle stelle ospiti. Gli effetti gravitazionali delle due stelle lo hanno spinto verso l’esterno, ma la stella che ha trovato la sua strada si è insediato nella sua orbita e ha impedito al mondo di diventare un pianeta solitario, senza la sua stella.

Il nono pianeta
Il nono pianeta

I risultati potrebbero anche fornire una rara visione dei primi giorni dei sistemi stellari, compreso il nostro. Questo sistema stellare ha “solo” 15 milioni di anni. Ovviamente, non c’è bisogno di aspettare a lungo per un’orbita simile al Pianeta Nove. Le giovani stelle hanno spesso biomi cosmici attivi, di cui abbiamo le prove qui.

READ  La luna potrebbe anche essere responsabile del riscaldamento globale della Terra

Ci sono molte domande senza risposta, ma ad alcune potrebbe essere data risposta relativamente presto. Le squadre sperano di essere con il nuovo telescopio spaziale James Webb Non solo hanno confermato i loro dati, ma hanno anche determinato se il pianeta sta catturando materiale sul suo percorso e ha persino un proprio sistema in miniatura di detriti spaziali. In effetti, HD 106906 b è piuttosto insolito, ma potrebbe esserlo di più quando gli astronomi lo osservano più da vicino.

Jorno, F1 e amanti del cinema. Combattimi su TW 🙂

More from Anatolio Ossani

Ciao, Anthony

“Anche buona notte Non sarà mattina. “ William Shakespeare Siamo nati per...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *