Juventus 2-0 Cagliari: strepitoso Ronaldo, doppietta!

Torino – Brillante com’era prima della pausa, ma con quella piccola bruttezza: Juventus Vince, persuade e, a volte, diverte. Due a zero a CagliariE il Ronaldo Appare in una performance corale che parla bene del lavoro di Andrea Pirlo. Per definirlo tangibile servirebbe almeno un gol, in quanto il risultato restringe molto il gioco della Juventus, creando almeno decine di occasioni contro solo due palloni finiti in rete. Ma Pirlo è solo soddisfatto: ha chiesto di vincere, e ha fatto anche un grande passo avanti sul piano del gioco, e la sua interpretazione sembra sempre più certa. La Juventus manovra il più possibile in verticale, ma soprattutto si mostra compatta, con tutti che si aiutano a vicenda in entrambe le fasi e l’impressione di essere un corpo unico. E quell’ultima impressione non le dava molto a lungo.

Berna e De Licht

In questo quadro, più che mai RonaldoPerformance eccellente Bernardeschi (In linea con le partite blu), de ArthurE il KulusevskyE il Piazza E molto forte De LegitAl suo ritorno dopo un infortunio e subito un punto fermo della difesa, una fortezza e un riferimento per Demal e Danilo.

Dominio

Il Cagliari Spaventoso per dieci minuti, quando un’aggressione intensa e rabbiosa (e anche un piccolo errore) allevia la pressione Juventus. Quindi la partita si inclina gradualmente verso l’obiettivo Carrageno E i bianconeri la prendono brutalmente. E questa è una prova inconfondibile: settanta per cento di possesso palla nei primi 45 minuti, doppietta di Ronaldo, occasioni di de Ligt e Kulusevski, il gol annullato da Bernardeschi per i soliti cinque centimetri (e il solito Murata, perché era fuorigioco ad aiutare l’azzurro).

READ  Lazio Tamponi, Laboratorio: "Noi, come la Uefa, abbiamo segnalato la positività".

Visualizza CR7

I gol di Ronaldo sono molto belli. Nella prima, al 39 ‘, CR7 parte dalla sinistra, entra in area, si libera di segnare con un trucco e spara un tiro inarrestabile per Cragno. Il secondo gol arriva al 42 ‘, sugli sviluppi di un calcio d’angolo per Cuadrado: Christiano Esce dal nulla sul secondo palo, pronto a prendere un offset Demirale, Con uno scatto acrobatico che la mette in posizione di volo.

Occasioni

Nella seconda metà Juventus Non smette di cercare l’obiettivo anche se l’assedio non torna nei primi quarantacinque minuti: Bernardeschi Toccando la porta, Demiral ha colpito la traversa, Piazza Un’ottima opportunità. Da parte sua, il Cagliari ha segnato un gol (con Clavan di testa al 23 ‘), ma è stato annullato per un altro fuorigioco di pochi centimetri. È però l’unico fulmine della partita che ha visto la formazione di Di Francesco, priva di pedine importanti, e dominata dai bianconeri.

Juventus Cagliari, cronaca e statistiche

Classifica campionato italiano

More from Anatolio Ossani

Real Madrid-Inter, 2-1, 48 minuti: errore di Hakimi, cartellino giallo per Mendy

Real Madrid-Inter 2-1 (25 ‘Benzema (a destra), 33’ Sergio Ramos (a destra),...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *