Il virus Corona ha altri 32.616 casi con 191.000 test. 331 morti. Tasso positivo del 17%. Medici: “Quindi 10.000 morti al mese, invertendo la tendenza”.

Come spesso accade nei fine settimana, nuove infezioni da Corona virus Nel nostro paese: verificato nelle ultime 24 ore 32.616 circa Rispetto ai circa 40mila di ieri. Allo stesso tempo sto diminuendo Tamponi, Passato da 230mila a 191mila Oggi. Perciò Tasso positivo (Cioè, il rapporto tra i professionisti e i test eseguiti) rimane in gran parte intatto Stabile al 17%. 331 morti mentre sono Circa 1.500 nuovi posti letto Occupato da pazienti covid: 115 bisogno terapia intensivaMentre 1331 furono ricoverati in altri reparti (Solo 400 in Lombardia). Persone che sono state dimesse dall’ospedale o Guarisci – guarisci Invece sono 6.183. Numeri che chiamano il capo della Federazione nazionale degli ordini medici (Fnomceo), Filippo Agnelli, Per ordinare “Blocco totale, In tutto il paese, “principalmente a causa della maggiore pressione sugli ospedali”. Al ritmo attuale in un mese che raggiungeremo 10.000 morti aggiuntive“.

Dati dalle regioni – Tra le regioni ci sono Lombardia A segnare il maggior aumento di infortuni (+6.318) per 38.000 test. 117 morti. Qui il tasso di positività diminuisce drasticamente man mano che passa Dal 25% al ​​16,5%. Il numero di ricoveri è costante. Continua Campania Ancora una volta ha lottato con oltre 4K casi al giorno (+ 4.601), mentre Piemonte Scesa a 3.884 con 3mila tamponi in meno rispetto a ieri. in un Veneto Sono stati confermati ulteriori 3.362 infortuni Emilia-RomagnaE il Lazio e Toscana Quasi 2.500 nuovi casi scendono a 886 pollici Liguria, Superiore a mille pollici Sicilia. È ancora difficile Puglia (+766) E in Provincia Autonoma di Bolzano (+781) Avanti Umbria (+660) e Abruzzo (+584). Altri 500 casi ciascuno sono stati nelle Marche e in Friuli, mentre in Sardegna si è fermato a 424. 359 casi sono stati confermati in Calabria, 246 pollici Basilicata E 182 pollici Provincia di Trento. Valle d’Aosta e MoliseTornano invece a meno di 100, indicando rispettivamente + 55 e +91 infortuni in 24 ore.

READ  Morata ha aperto la gara per la Spagna e Ronaldo ha sconfitto la Croazia

Confronto settimanale e cifre totali – Vista la diffusione del Coronavirus in corso Su base settimanaleSembra che tra lunedì e domenica siano stati verificati 225.788 casi in tutto il paese, mentre la scorsa settimana sono stati 183.577. 14 giorni fa hanno varcato di poco la soglia dei 100mila (111550), cioè Metà Di quelli che sono stati confermati negli ultimi 7 giorni. In generale, 935.104 persone sono risultate positive al coronavirus in Italia dall’inizio dello stato di emergenza e 41.394 decessi. Il I pazienti Sono stati dimessi o ricoverati dall’ospedale, salendo così a 335.074, mentre i cittadini presenti oggi sono 558.636 (529447 in isolamento domestico). Di questi, 132.410 risiedono nella sola Lombardia e circa 70.000 in Campania. Tra i reparti di terapia intensiva e Covid, il numero di posti letto attualmente occupati da pazienti con SARS-Cove 2 si avvicina a 30.000.

Anelli: “Rischiamo 10.000 morti in più in un mese” – Secondo Anelli della Fnomceo, se l’andamento epidemiologico non subirà un colpo di stato, ci troveremo di fronte a una situazione ”.drammatico“E un forte aumento dei decessi, perché il sistema sanitario” non sarà in grado di far fronte “e agli effetti delle nuove misure restrittiveNon si vedranno per 20 giorni“Il blocco è una richiesta forte, ma arrivano da molte parti del Paese Segni molto preoccupanti. Sembra che la situazione stia mettendo sempre più luce sul sistema sanitario nazionale ”. I numeri ci dicono che ne abbiamo avuto uno questa settimana Una media di 1.000 ricoveri al giorno; Ciò significa che se la direzione non cambia, nei prossimi 30 giorni, per l’Immacolata Concezione, allora si ottiene Altri 30.000 sono in ospedale Che andranno ad aggiungersi agli attuali 26.000 ”. Anche questa settimana, dice i numeri a portata di mano,“ abbiamo anche avuto una media di 116 ricoveri al giorno. terapia intensivaQuindi, in 30 giorni, sempre in una direzione costante, avremo altre 3.000 persone in terapia intensiva, per un totale di oltre 5.000 pazienti in questi reparti. Ma quasi cinquemila – conferma – è stata la sospensione massima Letto Disponibile in terapia intensiva lo scorso marzo, e se è vero che il governo ha aumentato il numero di posti letto a circa 11.000, è anche vero che oggi non ne abbiamo abbastanza. Medici e infermieri Per gestire questi componenti aggiuntivi. “

READ  Skriniar torna in difesa. Fermati da Hakimi, c'è il Darmian. Lukaku in panchina

More from Anatolio Ossani

GF Vip Natalia Paragoni difende Zelletta dal “capezzale”

Nella puntata finale del talk show Casa Che, la bella Natalia Paragononi...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *