Il segnale radio di Venere ti spinge a dare un’occhiata all’atmosfera di Venere

Scritto da Johnny Lobcha, scrittore di eventi attuali

La superficie di Venere è ricoperta da nubi di pioggia acida tossica, che rendono difficile lo studio. Inoltre, la sua temperatura superficiale è di oltre 860 gradi Fahrenheit, rendendo impossibile l’atterraggio del veicolo spaziale. Un segnale radio a bassa frequenza può fornire indizi.

Un recente volo della sonda Parker Solar della NASA ha catturato il primo segnale radio a bassa frequenza nella ionosfera di Venere in 30 anni. Foto di Vadim Sadovsky / Shutterstock

In teoria, Venere non dovrebbe essere molto diversa dalla Terra. Il suo diametro e la densità media del suo pianeta è del 95% come il diametro della Terra e Alcuni scienziati hanno definito Venere il “gemello della Terra”. Tuttavia, le nuvole di pioggia acida su tutto il pianeta e una pressione atmosferica 90 volte maggiore della pressione terrestre (a livello del mare) contribuiscono a renderlo un deserto inospitale ed è difficile da studiare.

Tuttavia, un recente sorvolo del Parker Solar Probe della NASA Ha catturato il primo segnale radio a bassa frequenza nella ionosfera di Venere 30 anni fa, Mentre viaggiava attraverso l’atmosfera superiore di Venere. Rispetto ai dati precedenti, la ionosfera di Venere è ora più sottile, probabilmente a causa dei cicli solari.

Nella sua serie di video Guida sul campo ai pianetiE il Dott. Sabine Stanley, Bloomberg Distinguished Professor presso il Dipartimento di Scienze della Terra e del Pianeta presso Morton K. Blaustin della Johns Hopkins University, ha spiegato alcune delle differenze tra i pianeti “gemelli”.

Tempo metereologico

Dalla A alla Z, come si confrontano Terra e Venere?

“Sulla Terra, lo strato più basso dell’atmosfera, chiamato troposfera, si estende dalla superficie terrestre a una media di circa 10 chilometri”, ha detto il dottor Stanley. “Questo è lo strato dell’atmosfera in cui si verifica la maggior parte del tempo: tre quarti o più della massa dell’atmosfera si trova qui. Venere ha una troposfera, ma si estende dalla superficie a circa 65 chilometri, quindi in media è 6 -1/2 più a lungo. Una volta “.

READ  Il Museo di Storia Naturale vuole essere un'attrazione "digitale" per raggiungere un nuovo pubblico

Tuttavia, secondo il dottor Stanley, nonostante l’altezza sorprendente della troposfera di Venere, gli altri strati della sua atmosfera sono così molto più sottili di quelli sulla Terra che annullano l’altezza extra nella troposfera e l’intera atmosfera è solo la metà dell’altezza dello strato terrestre. .

“Anche quello che c’è nell’aria è molto diverso”, ha detto. “L’atmosfera di Venere è in gran parte composta da anidride carbonica. L’atmosfera terrestre è 3/4 di azoto. Si scopre che la Terra, come pianeta, contiene ancora la stessa quantità di anidride carbonica di Venere; è solo che la Terra la sta rimuovendo dall’atmosfera . “.

Ha detto che la Terra sta seppellendo l’anidride carbonica nelle rocce carbonatiche, cosa che spesso accade negli oceani a causa della tettonica delle placche. Mentre le nostre piante convertono l’anidride carbonica terrestre in aria. Venere non ha né oceani, né tettonica, né vegetazione.

Se non sopporti il ​​caldo …

“Oltre alle alte temperature, l’atmosfera infernale di Venere introduce anche lo zolfo – che è un’antica parola per lo zolfo”, ha detto il dottor Stanley. “L’ossigeno nell’atmosfera si accoppia con lo zolfo che i vulcani esplodono per formare nuvole di acido solforico, noto anche come vetriolo. È un acido altamente corrosivo e provoca facilmente gravi ustioni a contatto con la pelle e può anche sciogliere minerali e pietre”.

Il dottor Stanley ha detto che le nubi acide si stanno formando a causa di una reazione atmosferica tra anidride carbonica, raggi ultravioletti e anidride solforosa emessa dai vulcani molto tempo fa. L’anidride carbonica si decompone in ossigeno atomico e monossido di carbonio dai raggi ultravioletti; Quindi l’ossigeno atomico reagisce con l’anidride solforosa per formare anidride solforosa. Infine, il triossido di zolfo si combina con tracce di vapore acqueo nell’atmosfera di Venere per formare acido solforico.

READ  Come vedere il meteorite Geminid quando culmina stasera

“Si potrebbe pensare che le cose stiano migliorando al di sotto del livello delle nuvole su Venere, ma si scopre che, come sulla Terra, le nuvole possono portare a precipitazioni e le nuvole di acido solforico su Venere fanno aumentare la pioggia di acido solforico tra 20 e 30 chilometri lei disse.

“ Al di sotto di queste altitudini, fa davvero caldo al punto che l’acido solforico evapora e così via [it] In realtà non colpisce la superficie. “

Naturalmente, dato che questo acido e la temperatura di Venere possono dissolvere il piombo, le registrazioni volatili di segnali radio potrebbero essere la nostra migliore possibilità al momento per osservare la “serra nascosta”.

A cura di Angela Shoemaker, The Daily Big Courses

More from Anatolio Ossani

I frammenti di energia – non onde o particelle – possono essere i mattoni dell’universo

di Larry M. Silverberg, North Carolina State University 11 dicembre 2021 La...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *