Il mio viaggio NASA in AMU: Hashima Hassan

Ho lavorato sodo e ho dato a questa terra tutto quello che avevo, e questa grande nazione mi ha pagato i soldi. Ma tutto è iniziato all’AMU, ha detto

Hashima Hassan

Aligarh: Per la laureata della Aligarh Islamic University (AMU), la dott.ssa Hashima Hassan, Program / Discipline Scientist presso la NASA, USA, la sua passione per la scienza spaziale è iniziata quando ha visto il lancio dello Sputnik, fissando un limpido cielo notturno che offre una meravigliosa visualizzazione di corpi celesti. La sua città natale è a Lucknow nel 1957.

“All’epoca ero una ragazzina”, ha detto la dottoressa Hashima, nella sua intervista con NASA STEM Stars, “ma l’incredibile lancio del satellite mi ha fatto desiderare di seguire ogni successo e fallimento del giornale. Ricordo chiaramente il giorno in cui l’uomo è atterrato sulla luna”. .

Lavorare alla NASA è dinamico, stimolante e dinamico e il mio viaggio per diventare un astronauta è iniziato dopo la mia laurea in fisica nucleare presso l’Università Islamica di Aligarh, ho ricordato il dottor Hashima.

Ha detto che la vita studentesca all’AMU dal 1968 al 1973 e i diplomi accademici che ha ottenuto all’università l’hanno aiutata a ottenere una prestigiosa borsa di studio per proseguire gli studi universitari in scienze nucleari a Oxford.

Il dottor Hashima si è anche iscritto al Tata Institute for Fundamental Research (TIFR) di Mumbai per ottenere un diploma post-dottorato e ha lavorato presso il Bhabha Atomic Research Center (BARC) di Mumbai prima di arrivare negli Stati Uniti con l’American Board Fellowship.

“Più tardi nella mia vita, ho lavorato allo Space Telescope Science Institute, Baltimora, e ho scritto un programma di simulazione per l’ottica e gli strumenti scientifici del telescopio spaziale Hubble, e l’ho usato per analizzare l’errore ottico del telescopio Hubble dopo il lancio”, ha condiviso in un’intervista.

READ  I batteri tolleranti al sale insieme all'appetito dei fanghi creano plastiche biodegradabili

La dottoressa Hashima ha indicato che il suo lavoro, come scienziata dell’assemblaggio di telescopi ottici, era mantenere il telescopio nella sua migliore messa a fuoco fino a quando la riparazione non fosse stata installata.

“Allora ero pronto a realizzare il mio sogno di lavorare direttamente con la NASA. Un’opportunità è sorta nel 1994 quando è stato annunciato un lavoro per il capo scienziato in visita. E sebbene fosse un lavoro di due anni, ho trovato il lavoro presso la sede della NASA così esilarante e vantaggioso che sono rimasto in “.

Ha anche affermato che il programma di scienze spaziali della NASA le ha dato l’opportunità di guidare le ultime novità in campo scientifico, lavorare con scienziati di livello mondiale e scrivere articoli di ricerca sull’astronomia.

Ascoltate indietro, la dottoressa Hashima ha detto che come molti indiani dell’epoca, è atterrata sulle coste di New York con i suoi diplomi universitari, la sua intelligenza e un’ondata di fede nelle promesse del nuovo mondo.

“Ho lavorato sodo e ho dato a questa terra tutto quello che possedevo, e questa grande nazione mi ha pagato il salario di picche. Ma tutto è iniziato all’AMU”, ha affermato.

A tutti gli ultimi Notizie, opinioni e opinioni, Scarica L’applicazione ummid.com.

Determinazione linguaggio Leggere Urdu, hindi, marathi o arabo.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *