Gli archeologi hanno scoperto i resti di uomini di Neanderthal vicino a Roma

Il ministero ha affermato in una dichiarazione che otto resti hanno tra 50.000 e 68.000 anni, mentre i più vecchi hanno tra 90.000 e 100.000 anni.

Gli archeologi hanno scoperto i resti di nove uomini di Neanderthal in un sito preistorico vicino a Roma, ha detto sabato il ministero della Cultura italiano.

Il ministero ha affermato in una dichiarazione che otto resti hanno tra 50.000 e 68.000 anni, mentre i più vecchi hanno tra 90.000 e 100.000 anni.

La scoperta è stata fatta nella Grotta Guattari, una grotta preistorica scoperta più di 80 anni fa, situata a circa 100 metri al largo della costa tirrenica a San Felice Cercio, vicino a Latina, nel Lazio.

Le riprese video del ministero hanno mostrato ossa, teschi e altre parti del corpo trovate nel sito.

Grazie per aver letto EXAME! Che ne dici di diventare un abbonato?

Ottieni accesso illimitato ai migliori contenuti della tua giornata. In pochi minuti puoi creare il tuo account e continuare a leggere questo articolo. Dai?

Hai pochissimo tempo per liberare il tuo accesso.

Esame digitale

12.90 BRL / mese
  • Raggiungi dove e quando vuoi.
  • Accesso illimitato a contenuti esclusivi su macroeconomia, mercati, professioni, imprenditorialità, tecnologia e finanza.

L’ho firmato

Esame digitale + stampato

29,90 R $ / mese
  • Raggiungi dove e quando vuoi
  • Accesso illimitato a contenuti esclusivi su macroeconomia, mercati, professioni, imprenditorialità, tecnologia e finanza.
  • Edizione cartacea mensile.
  • spedizione gratuita

L’ho firmato

4139312

More from Anatolio Ossani

Coronavirus in Francia: oltre 33.000 contagi e 425 morti: il blocco esteso per due settimane. Registrato nel Regno Unito: oltre 33mila feriti

Sarebbe irresponsabile Recesso o revoca un Alleggerimento Le misure ora manterranno invariate...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *