Campione di Coppa Juventus 2-1 Atalanta

Primo ingresso: mercoledì 19 maggio 2021, 23:57

Per la seconda stagione consecutiva e il quattordicesimo posto nella sua storia, la Juventus ha vinto la Coppa Italia per la stagione 2020/2021, nonché la finale di Coppa Italia, disputata a “Mapei” da Reggio Emilia, vincendo 2-1 su Atalanta.

In qualche modo, la “vecchia signora” chiude con una vittoria di coppa con un segno positivo per una stagione, che non è andata affatto nel torneo (la semifinale di Serie A italiana che dichiara di essere eliminata in Champions League), ma anche in Europa (eliminata agli ottavi dal Porto).

Per la Bergamo, che ha conquistato un posto in Champions League per la terza stagione consecutiva, vincere il titolo sarebbe stato il suo miglior regalo, in un periodo molto buono (ha raggiunto CL 16, ma è stata eliminata dal Real) ma alla fine non è andata così. Succede nella sua apparizione Quinto in finale (conta un solo trofeo nel lungo 1963).

Poteva essere sfidato duramente dalla gente, ma anche dall’amministrazione, ma Andrea Pirlo, al suo primo anno in panchina, la Juventus, è riuscito a portarlo ad un altro titolo. Nessuno lo sa se questo sarà sufficiente per tenerlo al timone per il prossimo mandato, anche se tutto mostra che il veterano centrocampista della nazionale sarà un ricordo del passato.

Da segnalare che sotto la guida di Pirlo la Juventus ha vinto la Supercoppa a gennaio. Per la Juventus, oggi è stata la 20esima apparizione finale, con un numero record di 14 titoli!

Kulusewski al 31 ‘ha dato il vantaggio a “Vekia Siniora”, al 41’ Malinowski ha risolto la partita, ma al 73 ‘Kieza ha scritto il 2-1 finale (con l’aiuto di Kulusewski), regalando il trofeo alla sua squadra del Torino.

READ  Tutti i giochi Legend in TV in Italia! - Acciuga media

Ultimo aggiornamento: giovedì 20 maggio 2021 00:33

Written By
More from Elpidio Greco

Germania: una nuova “campana” a Teram

Primo ingresso: martedì 22 dicembre 2021 09:48 Marcus Terram è stato sanzionato...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *