Abbiamo aspettato 800 anni per questo: perché dovresti andare a …

C’è luce alla fine del tunnel. Il 21 dicembre, alla fine del nostro anno della corona, apparirà nel cielo una “stella” luminosa: un’illusione ottica dei pianeti di Giove e Saturno, che si “fondono” ad occhio nudo. Eccezionale, perché i pianeti non si abbracciano da 800 anni.

Sophie Bukenhoud

abbiamo Opportunità. E in effetti, non molto. Perché tecnicamente, i nostri giganti Giove e Saturno si uniscono ad esso ogni vent’anni: Giove impiega circa dodici anni per orbitare attorno al Sole e Saturno è di circa trent’anni. Tuttavia, questa congiunzione solo a volte si verifica in modo così sottile ed elegante che entrambi i pianeti sembrano scivolare l’uno sull’altro come una stella luminosa. Quest’ultimo avvenne il 16 luglio 1623 ed è appena percettibile. Quest’anno abbiamo un posto in prima fila: l’esclusivo “Big Link” sarà ben percepito tra il 17 e il 25 dicembre e raggiungerà il picco il 21 dicembre – SW, poco dopo il tramonto.

“Ovviamente Saturno è il doppio più lontano dalla Terra”, dice Christophil Wilkins, professore di astronomia al KULeuven. “Ma poiché i piani in cui ci muoviamo sono e sono leggermente inclinati l’uno rispetto all’altro, a volte sono più vicini o più lontani l’uno dall’altro. Ora i pianeti si avvicinano così tanto che è difficile distinguerli ad occhio nudo. Le persone che guardano molto il cielo lo hanno capito da tempo. Long: sono stati vicini l’uno all’altro per mesi “.

Poinsettia

Con scintillanti riflessi intorno al Natale. Un momento di desideri? “C’è una teoria molto forte che la famosa stella dei Magi dall’Oriente, la stella del Natale a Betlemme, fosse anche una connessione tra Giove e Saturno. In effetti ce n’era uno all’inizio della nostra era. Il 21 dicembre, le persone potrebbero iniziare a vedere un simbolismo molto profondo. In esso, e potrebbero dover. Divertiti, alza un buon bicchiere. Questo è qualcosa che ora possiamo vedere insieme, ogni nostro piccolo giardino, alto più di 1,5 metri. Quel giorno possiamo guardare i pianeti che si uniscono, mentre non ci è permesso. “.

Chi dorme troppo presto: nel 2080 seguirà una nuova opportunità.

READ  L'unica eclissi solare totale del 2021 è avvenuta questa settimana. Ecco come visualizzarlo da qualsiasi luogo.
More from Anatolio Ossani

Charles de Gaulle ha spiegato ai millennial

La sera del 9 novembre, cinquant’anni fa, Charles de Gaulle era nella...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *