▷ COALA: assistente vocale per produzioni future

17.12.2020 – 10:59

Università di Brema

COALA: Assistente vocale per la produzione futura

Non Alexa, Siri & Co., ma COALA. E non per domande di tutti i giorni, ma per domande tecniche di persone che lavorano nella produzione. L’assistente vocale intelligente dovrebbe agire prontamente, in modo affidabile e affidabile. Sotto la guida del BIBA – Istituto di produzione e logistica di Brema presso l’Università di Brema, 14 partner di cinque paesi hanno iniziato la loro ricerca su un progetto dell’UE. Il secondo partner tedesco è l’Istituto per la tecnologia e l’istruzione (ITB) dell’Università di Brema.

Ottieni le giuste informazioni e tempestiva assistenza individuale anche in caso di problemi complessi sul posto di lavoro nella produzione senza ricerche che richiedono tempo: le persone in produzione devono essere supportate da un assistente vocale intelligente in futuro. Il sistema si basa sull’intelligenza artificiale e dovrebbe consentire anche il trasferimento di conoscenze tra i dipendenti. 14 partner di cinque paesi stanno ora lavorando al nuovo progetto europeo di ricerca e sviluppo “COALA” (Rapid Manufacturing with COgnitive Assistance for LAbor’s Powered by Trusted Artificial Intelligence). In Germania, all’Università di Brema partecipano il BIBA-Bremen Institute of Production and Logistics e l’Institute of Technology and Education (ITB). Coordinamento del progetto di 5,7 milioni di euro con BIBA.

Sfide varie

I processi di produzione ad alta intensità di conoscenza richiedono personale qualificato. La loro formazione richiede molto tempo e denaro per le aziende. La carenza di lavoratori qualificati rende le cose più difficili per le aziende. Un’altra sfida che l’industria manifatturiera deve affrontare in concorrenza è quella di ridurre costantemente i cicli di produzione e aumentare la diversificazione dei prodotti. I partner del progetto COALA vogliono che la scienza e l’industria contribuiscano alla soluzione. Hanno sede in Italia, Paesi Bassi, Grecia, Francia e Germania.

READ  Dopo "Pretty in Plüsch" -Aus - Sat.1 Rivelate tutte le stelle contemporaneamente - TV

L’etica dell’intelligenza artificiale è la massima priorità

Con l’avanzamento della digitalizzazione e l’introduzione dell’intelligenza artificiale (AI) nei processi di gestione e produzione, le questioni etiche su queste nuove tecnologie stanno aumentando. Si parla di “etica dell’intelligenza artificiale”. La ricerca e gli sviluppi nel progetto COALA sono intrapresi all’interno di questo aspetto. L’attenzione – con l’integrazione e l’uso di tutte le capacità tecniche – è principalmente sulla trasparenza, la protezione delle aziende e dei loro dati e la privacy di tutti gli utenti. In cambio, COALA svilupperà un “assistente linguistico affidabile”, partner rassicuranti.

Titolo ancora funzionante “COALA”

Dal momento che Alexa, Bixby, Cortana, Siri & Co. assistenti vocali , Rispondono a tutti i tipi di domande. Temendo per la loro privacy e per i loro dati, molte persone rinunciano ancora ai servizi di questi assistenti intelligenti, ma ora sono sempre più apprezzati come compagni molto utili nella vita di tutti i giorni. Poiché consentono di risparmiare tempo e fatica, forniscono le informazioni di cui hai bisogno immediatamente, oltre a suggerimenti utili e intrattenimento. Uno degli assistenti vocali più affidabili del settore è ora stabilito presso COALA. In futuro, supporterà gli addetti alla produzione e potrà essere utilizzato, ad esempio, su uno smartphone o un tablet.

Proteggi con Mycroft Drive e PERCHÉ

La soluzione COALA si basa sull’aiuto aperto di Mycroft incentrato sulla privacy. Tra le altre cose, consente la rapida generazione di analisi dei dati e fornitura di informazioni per le singole workstation. Si basa su dati aziendali complessi e distribuiti.

L’assistente COALA dovrebbe essere in grado di rispondere alla domanda, ad esempio: perché il filo del telaio si è rotto? Una risposta rapida e affidabile in loco durante il funzionamento continuo consente una risposta rapida ai problemi di produzione e quindi un risparmio sui costi. La risposta richiede l’elaborazione di un’ampia gamma di dati, anche da database diversi in reparti diversi.

READ  Acamar promuove Morris alla posizione di New Content Head; Distribution 360 si occupa di Italia, Thailandia e Stati Uniti; Reesee chiama la nuova JP - TBI Vision

Un altro cuore di COALA è un nuovo tipo di software di spiegazione, Why Engine. L’assistente dovrebbe essere in grado di rispondere alle domande sul perché. Gli utenti possono porre queste domande in qualsiasi momento per comprendere meglio la causa e su quale base il terapeuta ha fornito una risposta specifica.

Abilità di intelligenza artificiale nella formazione professionale

Un pilastro importante per l’utilizzo di successo degli assistenti linguistici nella produzione è l’incorporazione dell’intelligenza artificiale nella formazione professionale. ITB svilupperà un concetto educativo utilizzando l’esempio dell’industria tessile. Inoltre, presso COALA è in fase di sviluppo un processo di gestione del cambiamento, che informa i professionisti e il management sulle opportunità, le sfide e i rischi nella collaborazione umana e nell’intelligenza artificiale.

Tre casi d’uso in sintesi

Il consorzio svolge attività di ricerca e sviluppo sulla base di tre tipici casi applicativi delle industrie tessili, chimiche ed elettrodomestici (“elettrodomestici”). A tal fine, i partner del progetto Fratelli Piacenza (Italia), Diversey Netherlands Production (Paesi Bassi) e Whirlpool EMEA (Italia) stanno aprendo i loro impianti di produzione e rendendo disponibili i dati. Inoltre, l’Accademia Tessile di Biella (Italia) partecipa a un’ampia gamma di corsi di formazione per lavoratori qualificati.

Previsione: notevole risparmio di tempo e costi

I partner del progetto affermano che il sistema COALA ha una grande importanza economica per le aziende che lo utilizzano. Può aiutare a ridurre i tempi di formazione per macchine e sistemi ed evitare problemi di qualità. Sulla base dei loro studi preliminari, ipotizzano che i costi associati possano essere ridotti fino al 60% nei singoli casi. Anche la rapida formazione dei dipendenti influisce sui tempi di preparazione. Qui si aspettano un calo del 15-30 percento.

READ  Covid-19 Reports ci ha preparato per la collaborazione transfrontaliera; Nieman Journalism Lab

Sabine Knowlman

Maggiori informazioni:

www.coala-h2020.eu

www.biba.uni-bremen.de

www.itb.uni-bremen.de

www.uni-bremen.de

Domande risposte:

Prof.Dr.Ing. Corda. Klaus Dieter Thuben

Direttore dell’Istituto

BIBA – Istituto di produzione e logistica di Brema

Telefono: +49 421218-50 005

E-mail: tho@biba.uni-bremen.de

Universität Bremen
Hochschulkommunikation und -marketing
Telefon: +49 421 218-60150
E-Mail: presse@uni-bremen.de

Über die Universität Bremen:
Leistungsstark, vielfältig, reformbereit und kooperativ – das ist die Universität Bremen. Rund 23.000 Menschen lernen, lehren, forschen und arbeiten auf dem internationalen Campus. Ihr gemeinsames Ziel ist es, einen Beitrag für die Weiterentwicklung der Gesellschaft zu leisten. Mit gut 100 Studiengängen ist das Fächerangebot der Universität breit aufgestellt. Als eine der führenden europäischen Forschungsuniversitäten pflegt sie enge Kooperationen mit Universitäten und Forschungseinrichtungen weltweit. Gemeinsam mit neun jungen Universitäten und vier assoziierten Mitgliedern aus dem Hochschul-, Nichtregierungs- und privaten Bereich gestaltet die Universität Bremen in den nächsten Jahren eine der ersten Europäischen Universitäten. Das Netzwerk YUFE – Young Universities for the Future of Europe wird von der EU-Kommission gefördert. In der Region ist die Universität Bremen Teil der U Bremen Research Alliance. Die Kompetenz und Dynamik der Universität haben zahlreiche Unternehmen in den Technologiepark rund um den Campus gelockt. Dadurch ist ein bundesweit bedeutender Innovations-Standort entstanden – mit der Universität Bremen im Mittelpunkt.



  

More from Cirillo Buratti

MyHeritage ha lanciato raccolte genetiche per migliorare il test del DNA di MyHeritage

Tel Aviv, Israele e Leahy, Utah – (Filo di lavoro) –La mia...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *